A San Valentino si vola: Amsterdam e Bangkok le mete più ambite segnalate da FlyUvet

Milano, 14 febbraio L’amour c’est l’amour, e a San Valentino rose e cioccolatini fanno rima con romantiche fughe. Il portale di viaggio online FlyUvet–di proprietà del Gruppo Uvet, permette di trovare i voli ai prezzi più convenienti del mercato, sia di linea sia low cost – ha indagato* i gusti degli innamorati, a livello internazionale e italiano, per scovare le mete maggiormente ricercate per celebrare la festa più romantica dell’anno. Le coppie non hanno dubbi e il 14% di quelle italiane ha scelto Amsterdam per una breve fuga, mentre a livello internazionale di lungo raggio vince l’esotica Bangkok, scelta da un buon 17% che può permettersi qualche giorno di relax in più sulle bianche spiagge della Thailandia.

La prima scelta degli italiani conferma il trend verso le mete internazionali, solo il 25% sceglie infatti le città del Belpaese come Catania (7%), Roma (6%), Venezia (4%), Reggio Calabria (4%), Torino e Bari (entrambe 2%).  A far sognare gli italiani sono dunque le alte temperature delle città d’oltreoceano di Miami e Cancun, entrambe con il 12% di prenotazioni, seguite da New York e Los Angeles con il 7%, la lontana quanto ambita Bangkok (5%), Malé (4%), Helsinki, Dubai, Tirana e Atene sono scelte dal 3%, mentre San Francisco accoglie il 2% delle coppie italiane che hanno scelto di volare questo San Valentino.

A livello internazionale il 32% sceglie invece le città europee. A seguire Amsterdam (12%), non poteva certo mancare Parigi (8%), mentre Vienna e la meta dell’anno 2017, Lisbona, sono state scelte entrambe dal 6% delle coppie. La Thailandia è scelta dal 26% degli amanti di tutto il mondo, che si dividono tra Bangkok (17%) e Phuket (9%). Il romanticismo è di casa a San Valentino anche a Miami (11%), Cancun (10%), Dubai (9%), New York (7%) e per il 5% anche nella colorata e musicale l’Avana.

Dunque una mappa di cuori e rose per questo San Valentino 2017, festeggiato all’insegna del viaggio da centinaia di coppie in Italia e all’estero, e che hanno prenotato la loro fuga sui portale di viaggi online FlyUvet.

*L’indagine è stata condotta sul totale delle prenotazioni finalizzate sul portale viaggi online FlyUvet per le partenze  dal 10 al 14 febbraio 2017.

Allegati